English (UK)Francaise (FR)Deutsch (DE)Español (ES)

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Home News Ultime notizie Gran Carnevale di Busseto

OSTELLO

posti letto | 83
accesso disabili |
sala soggiorno con TV
aria condizionata |
apertura | tutto l'anno
orari | 24h/24h
bancomat e carte |
bus | linee n.7 e 2
stazione | 1,8 km
aeroporto | 4,5 km
autostrada | 1,5 km

PERNOTTAMENTO

camera 2+1
camera 3
camera 4
camera 5/6
camera famiglia

SERVIZI EXTRA

colazione
catering per gruppi
internet point
wi-fi gratuita!
lavanderia self-service

Gran Carnevale di Busseto

PDF Stampa E-mail
Domenica 02 Febbraio 2014 09:59

In arrivo la 133° edizione del Gran Carnevale di Busseto, 16-23 febbraio, 2-9 marzo

Arriva il Gran Carnevale Storico della Risata
ANNI e non sentirli...
Edizione storica, in corso per 4 domeniche di festa:
16 e 23 Febbraio 2014
2 e 9 Marzo 2014

Marching band, spettacoli lungo il Corso Mascherato, attrazioni per i bambini, sfilate, carri giganti di cartapesta a tema ambientale. In piazza della Rocca, degustazioni di Culatello, Spalla Cotta calda, Salsiccia e Mariola, salumi e Torta Fritta.

 

Avete mai visto sfilare uno Stradivario un pianoforte a coda?
E un intero ottetto di Ottoni con al seguito una grancassa colma di coriandoli?
Tutti gli strumenti sfilano al ritmo di marching band, tra artisti di strada, acrobati, giocolieri, in una novità vivace che fonde arie d’opera e operetta, le hit del momento e le canzoni più amate dai bambini. Dove?
Al Carnevale più Musicale d’Italia, nella patria del maestro Giuseppe Verdi, a Busseto, paese insignito della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.
Per quattro domeniche di grande festa (16 e23 Febbraio 2014–2 e 9 Marzo 2014)
dalle 14.30 alle 18.30 sono in arrivo un tripudio di allegria, musica, sbandieratori, carri mascherati allegorici, parata di ballerini e majorettes, animazione, stelle filanti e satira. Il tradizionale Gran Carnevale della Risata organizzato nel caratteristico paese porticato della bassa padana che diede i natali a Giuseppe Verdi, compositore noto in Europa come Il Cigno di Busseto tiene il tempo, ma soprattutto il ritmo! Il grande Carnevale della Risata di Busseto – giunto alla 133 esima edizione, è ormai entrato nel novero delle
più apprezzate sfilate mascherate italiane per stile (spettacoli diversi ogni domenica) numeri (oltre 15.000 persone ogni sfilata), qualità e accoglienza del pubblico da parte dello staff organizzativo. Una miriade di spettatori sono attesi nel centro storico del paese verdiano per assistere all’evento che si snoda per tre volte in un lungo circuito attraverso via Roma fino a ritornare, attraverso via Affò e via Donizzetti, alla strada principale.
Alla pari dei tradizionali Carnevali di Venezia, Cento, Viareggio, Putignano, il Gran Carnevale della Risata di Busseto ha alle spalle una storia lunga più di un secolo: nato nel 1881, quest’anno festeggia appunto la 133 esima edizione.

Gran Carnevale dei Bambini
I bambini che non superano il metro d’altezza non pagano l’ingresso al Gran Carnevale: e questa è la prima sorpresa.
Avranno a disposizione: grandi giochi gonfiabili gratuiti in piazza, dove giocare e lasciare sbizzarrire travestimenti e fantasia... ed ancora trucca bimbi, zucchero filato a volontà.
L’atteso e sempreverde trenino Carnival Express sarà a disposizione più lungo e colorato che mai per girare gratuitamente tra le vie del paese. Sul trenino i bambini potranno salire da soli o accompagnati dai genitori. Incontreranno un simpatico capotreno, un controllore matto e un macchinista tuttofare a loro disposizione. In piazza, in un apposito Gazebo, con leccornie enogastronomiche per fare il pieno di energia e rituffarsi poi nel Carnevale.
Simpatici fotografi immortaleranno i bimbi accanto ai loro personaggi del cuore. Inoltre alle mascherine più belle verranno regalati i divertenti pupazzi.

L’animazione in piazza e per le vie del borgo
Ogni domenica l’animazione è diversa: sbandieratori a ritmo di musica, sfilate di bande mascherate, concerti di bande storiche, spettacoli in costume itineranti, scuole di ballo al ritmo di salsa e merengue, majorette
simpegnate in coreografie col twirling, artisti di strada.

L’Angolo del Ghiottone
E se l’occhio sarà allietato da una fantasmagoria di colori, abiti e maschere, anche la gola vuole la sua parte: in piazza Verdi è allestito un attrezzato stand gastronomico con succulenta torta fritta (piatto tipico della bassa parmense), panini farciti con salsiccia, salumi di Parma e provincia (Prosciutto Crudo di Parma, Culatello, Fiocco, Salame, Strolghino) Spalla cotta calda, innaffiati da Fortana del Taro (vino tipico del territorio). Lambrusco e Vini Verdiani.

Premio alla migliore maschera
Quale maschera fa più ridere? Il tema è libero, purché si rappresenti quel riso sano che nasce dal cuore, dal gusto e dalla gioia di vivere.

Giuria, concorsi e rincorse in centro storico
Piazza della Rocca, cuore della kermesse, ospita un grande palco dove il presentatore ufficiale, conduce la sfilata. La Giuria tecnica e quella popolare votano ogni domenica i carri, le maschere di gruppo più belle, i soggetti più strani fuori concorso: il compito tocca al pubblico che a Busseto è grande protagonista. Dieci perone, scelte proprio tra gli spettatori, avranno infatti la possibilità di votare su apposite schede il carro più bello con un punteggio che varia da 1 a 10. Per i carri viene omato il punteggio di tutte le sfilate e solo all'ultimo giro (di domenica 2 marzo) si saprà chi a preso la palma d'oro. I soggetti vengono invece classificati e premiati, differenti, ogni domenica per allargare al massimo la rosa dei gruppi partecipanti.

I carri
I carri mascherati sono allestiti e curati dall'Associazione Amici della Cartapesta, fondata nel 1998: temi d'attualità sono sempre alla base delle sfilate. E mentre satira, fiabe e cartoni animati sono tra gli spunti che caratterizzano l'animazione, dai carri festanti vengo lanciati quintali di caramele e coriandsoli per riportare un pò di dolcezza.

 

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie necessari per le operazioni essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy