English (UK)Francaise (FR)Deutsch (DE)Español (ES)

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Home News Ultime notizie Insolito Festival

OSTELLO

posti letto | 83
accesso disabili |
sala soggiorno con TV
aria condizionata |
apertura | tutto l'anno
orari | 24h/24h
bancomat e carte |
bus | linee n.7 e 2
stazione | 1,8 km
aeroporto | 4,5 km
autostrada | 1,5 km

PERNOTTAMENTO

camera 2+1
camera 3
camera 4
camera 5/6
camera famiglia

SERVIZI EXTRA

colazione
catering per gruppi
internet point
wi-fi gratuita!
lavanderia self-service

Insolito Festival

PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Maggio 2014 00:00

Spettacoli dal 30 giugno al 28 agosto!

 Nasce un nuovo festival a Parma. Si chiama Insolito Festival - spettacoli, incontri inediti, esplorazioni urbane per adulti e bambini e si terrà dal 30 giugno al 28 agosto nel Giardino Ducale e nel Quartiere Oltretorrente.

Insolito Festival mette al centro, in una modalità inedita come suggerisce il titolo, il rapporto con gli abitanti e con la città, con il suo profilo urbano e architettonico, sociale e generazionale. Il Giardino Ducale e gli altri spazi vengono concepiti come luoghi in cui la comunità tutta, dai bambini ai giovani agli anziani, può condividere l’emozione del teatro, scoprire un nuovo senso di appartenenza alla città. Un approccio che può stimolare una riappropriazione dei luoghi della relazione da parte delle persone, la dimensione comunitaria del vivere cittadino, lo sviluppo di legami sociali e la valorizzazione delle differenze, contribuendo così ad alimentare un processo di partecipazione e di umanizzazione della città.

Venti titoli (ma sono ventisei gli appuntamenti), che comprendono espressioni diverse della creatività italiana e internazionale, dal teatro all’arte visiva alla musica, e costituiscono un lungo itinerario teatrale, una fitta agenda di appuntamenti che animerà il Giardino Ducale e altri luoghi all’aperto del centro in modo costante. Tratto caratterizzante del festival è la scelta di dare ampia rilevanza alle nuove creazioni che nascono e debuttano appositamente in questa occasione. Sono ben dieci le «creazioni per Insolito festival» che vedranno la luce a Parma nel Giardino Ducale, per il tramite di un dialogo esclusivo tra gli artisti invitati e il luogo dove si trovano ad operare, condizione particolare che intreccia in modo irripetibile la genesi e la rappresentazione dell’opera.

La pluralità dei linguaggi e delle forme di espressione artistica è un altro elemento distintivo del festival, evidenziato dall’intreccio nel cartellone di spettacoli di teatro d’attore e di teatro di figura (con artisti rispettivamente come Marco Baliani e Alain Moreau), di spettacoli musicali (con l’orchestra di carta di Max Vandervorst), e di installazioni performative tra arte visiva, scultura e sperimentazione fonica, di letture itineranti e orazioni “civili” (con gli speakers corner dei bambini), di parate teatral-musicali (Carosello), percorsi urbani e feste musicali collettive e partecipative (Missione Roosevelt e Bal perdu). Proprio la partecipazione degli abitanti è un altro segno che continua e sviluppa una linea progettuale che aveva trovato già espressione in S-chiusi, la manifestazione che lo scorso inverno aveva riportato l’attenzione su una area di fragilità della città. La costruzione condivisa con gli abitanti di alcuni appuntamenti, la collaborazione attiva con categorie di cittadini che attraversano le generazioni, dai bambini alle donne over 60 (Spring over 60), contribuiscono a esplorare una direzione di «teatro di comunità» dalla quale possono nascere stimoli ed energie nuovi e imprevedibili.

Insolito Festival è promosso con in contributo del Comune di Parma dall`Associazione Micro Macro in collaborazione con il Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, con il sostegno della Regione Emilia Romagna, della Fondazione Monte di Parma, della Provincia di Parma, di Banca Monte Parma, con la collaborazione della Biblioteca di @lice e Aterdanza.

IL PROGRAMMA

30 giugno ore 21
Giardino Ducale, partenza da Palazzo Ducale
Teatro Due Mondi
CAROSELLO
spettacolo itinerante
per adulti e bambini, ingresso libero

Un energico on the road di musica e teatro che percorre il Giardino Ducale ispirandosi alla storia dei Musicanti di Brema. Un carosello di canzoni e invenzioni con cui un gruppo di girovaghi e musicisti unisce gli sforzi per creare una nuova comunità, capace di affrontare le incertezze del presente con nuovo slancio.

1 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Palazzetto Eucherio Sanvitale
Compagnia Dromosofista (Italia/Argentina)
LA HISTORIETA DE UN ABRAZO
spettacolo di teatro musicale e di figura
per adulti e bambini, ingresso 3 €

Sogni, apparizioni e desideri scandiscono una immaginosa e funambolica love story per musica, burattini e ombre, inscenata dalla coppia italo argentina di musicisti attori burattinai Facundo Moreno e Rugiada Grignani. Un inno alla fantasia e al ruolo della creatività nella vita.

2 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Viale centrale
SPEAKERS’ CORNERS - Piccoli Monologhi Egocentrici
una creazione per Insolito Festival del Teatro delle Briciole
a cura di Beatrice Baruffini, con la collaborazione di Agnese Scotti e la partecipazione di 13 piccoli oratori
per adulti, ingresso libero

Ispirandosi al modello anglosassone degli speakers’ corner, un gruppo di bambini dagli otto ai dieci anni pronuncia brevi orazioni su temi diversi: dal tempo allo spazio, dagli alieni alla casa, dalla rivolta alla notte. L’infanzia come portavoce di un’intera comunità.

7 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Serre del Novecento
Teatro delle Briciole
IL BRUTTO ANATROCCOLO
per adulti e bambini dai tre anni, ingresso 3 €

Lo spettacolo si sviluppa in uno spazio dai colori e dall’atmosfera avvolgente, dove tutto è a vista, per terra e per aria. Il brutto anatroccolo resiste, sfida la forza della natura, fugge dagli incontri sbagliati, pensando, mentre il ghiaccio del laghetto gli gela il corpo, che dopo l’inverno viene la primavera. Libri nomadi: la Biblioteca di @lice sarà presente con una scelta di libri.


10 luglio ore 18.30
Giardino Ducale, partenza dal Teatro al Parco
SPRING OVER 60
spettacolo itinerante
una creazione per Insolito Festival a cura di Silvia Gribaudi
in collaborazione con Aterdanza
per adulti e bambini, ingresso libero

Un dialogo tra femminilità, bellezza, territorio e identità. In scena un gruppo di donne over 60 al termine di un workshop di danza che si confronta senza paura con l’identità del corpo e le trasformazioni nel tempo.

15 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Palazzetto Eucherio Sanvitale
Teatrodistinto
LA PECORA NERA
per adulti e bambini dai tre anni, ingresso 3 €

Gregge ordinato o fiera diversità? Lo spettacolo mette a confronto l’ordinata uguaglianza di un bianco gregge di pecore e la fiera diversità di una pecora nera, fatta di giochi scoordinati ma fantasiosi e di un mondo più solitario ma emotivamente ricco.
Libri nomadi: la Biblioteca di @lice sarà presente con una scelta di libri.

16 e 17 luglio ore 21.30, 22.30, 23.30
Giardino Ducale, Boschetto delle Querce
KAJOEBEREIR
una creazione per Insolito Festival a cura di Alain Moreau – Tof Théâtre (Belgio)
per adulti, ingresso libero

Il marionettista belga Alain Moreau, protagonista molto applaudito di uno spazio speciale con vari appuntamenti nella scorsa stagione, regala a Parma e alla prima edizione dell’Insolito Festival una nuova creazione realizzata per l’occasione.

16 e 17 luglio ore 22 e 23
Giardino Ducale, Serre del Novecento
SEE YOU SOON?
un’esperienza di teatro paranormale
una creazione per Insolito Festival del Teatro delle Briciole
a cura di Daniele Bonaiuti e Chiara Renzi
per adulti e bambini, ingresso libero

Presenze, spiriti e apparizioni, attratte dall’arrivo del pubblico, si manifestano tra gli alberi e i cespugli del Giardino Ducale. Dopo All you can wish, il negozio dei desideri impossibili realizzato in Via Bixio per S-chiusi, Daniele Bonaiuti e Chiara Renzi tornano a proporre un teatro-happening ironicamente paranormale.

22 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Boschetto della Grande Quercia
LA META’ DI SOPHIA
narrazione con musica dal vivo
con Marco Baliani e con Cristiano Arcelli, sassofonista
per adulti, ingresso libero

Tra le ombre e le luci dimenticate tra i rami, i racconti di un narratore d’eccezione come Marco Baliani si dipanano attraverso la sua voce, accompagnati dal suono di un sassofono sperduto tra i cespugli, e ripercorrono le magie di incontri con esseri fuori dal comune, ma ben presenti nell'oscurità di quel bosco che è metafora del nostro vivere.

25 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Arena estiva del Teatro al Parco
I PASSI ULTIMI
cabaret danzante in atti da definire a un passo dalla fine
una creazione per Insolito Festival del Teatro delle Briciole
di e con Elisa Cuppini e Savino Paparella, musiche live Mauro Casappa
per adulti, ingresso 3 euro
degustazione offerta da Tabarro Enoteca
oggetti, complementi d'arredo e mobili a cura di Loppis mercatino del ri-usato

Un ipotetico giudizio universale, annunciato all'improvviso in un momento conviviale, scatena tra i partecipanti dubbi, domande, ultimi desideri. In questo tempo che resta gli artisti cercheranno di stemperare l'atmosfera e gli animi dando vita a un cabaret danzante.

30 luglio ore 21.30
Piazzale Picelli
Scopitone et Compagnie (Francia)
LE BAL PERDU
una festa musicale collettiva realizzata con la collaborazione attiva degli abitanti
per adulti e bambini, ingresso libero
degustazione offerta da Caffetteria La Pulcinella

Due dj itineranti arrivano a Parma a bordo di una roulotte e chiedono alla gente di raccogliere le loro canzoni preferite nei formati più vari, dal vinile all’mp3, per allestire una festa musicale collettiva. Uno spettacolo costruito con gli abitanti, che termina con un gran ballo rétro-kitsch, una festa col meglio della musica scelta da tutti.

31 luglio ore 21.30
Giardino Ducale, Palazzetto Eucherio Sanvitale
Max Vandervorst (Belgio)
L’ORCHESTRE DE PAPIER
per adulti e bamabini dagli 8 anni, Ingresso 3 €

Tutti gli oggetti possono creare musica, nelle mani del patamusicista belga Max Vandevorst. Dopo avere distillato musica da bottiglie di plastica e scatole di conserve, la sua ultima invenzione è un’orchestra dove a suonare è la carta. Un universo di soffi e vibrazioni prende vita sotto gli occhi degli spettatori.

dal 4 al 7 agosto ore 19.30
Giardino Ducale, partenza dal Boschetto della Grande Quercia
I’MNATURA
percorso per spiare strane creature nel Parco
una creazione per Insolito Festival del Teatro delle Briciole
a cura di Emanuela Dall’Aglio
per adulti e bambini, ingresso libero

All’occhio curioso del passeggiatore l’essenza del Giardino Ducale, la sua identità profonda, può svelare la presenza di creature fantastiche. Ecco allora le quattro stazioni di un microviaggio teatrale: animali silvestri, una vecchina-topo che tesse baffi di pesce gatto, decine di “lumacoscidi” e, per i più coraggiosi, la tana del “nero-lupo”.

27 agosto ore 21
Giardino Ducale, Arena estiva Teatro al Parco
DUETTI
Primi passi
una creazione per Insolito Festival a cura di Ca’ Luogo d’Arte
per adulti e bambini, ingresso libero

Il doppio come differenza e complemento, dialogo e conferma, unione e indivisibilità. Un’esplorazione e una variazione sul numero due: due duetti, interpretati da due coppie, due attrici e due attori: una piccola anatomia umana osservata con gli occhi dei bambini e una riflessione sull’identità animale, guidata da uno sguardo immaginoso.

28 agosto ore 18
Tony Clifton Circus
MISSIONE ROOSEVELT
percorso urbano da scoprire nelle vie del centro storico

Missione Roosevelt, come annuncia il titolo, ha un minaccioso obiettivo “militare”: conquistare la città. Ma per farlo gli spettatori useranno delle sedie a rotelle: la comprensione autentica dello svantaggio passa così attraverso un’esperienza esistenziale, piccolo viaggio iniziatico in cui il pubblico si mette nei panni dell’altro e trasforma il teatro in vita vera.

28 agosto ore 22
Via D’azeglio
Tony Clifton Circus
GRATTA E VINCI
Un vero gratta e vinci condiviso con gli abitanti, un’azione provvisoria in cui dei banditori pubblici attraverso l’offerta di un grattino a chi voglia partecipare, gioca ironicamente su un costume molto italiano.
---------------------------

LETTURE INSOLITE
a cura di Piergiorgio Gallicani
in collaborazione con la Biblioteca di @lice
per adulti e bambini dai 6 anni, ingresso libero

dal 14 al 17 luglio ore 18.30
Giardino Ducale, partenza dalle Serre del Novecento
SULLE ORME DI NELSON MANDELA
legge e conduce Claudio Guain

Nelson Mandela, protagonista della liberazione del Sudafrica, aveva una autentica passione per l’immaginario fiabesco africano, che lo portò a raccogliere una piccola antologia di storie, Le mie fiabe africane, che il pubblico potrà scoprire ora immerso nella natura del Parco.

dal 4 al 7 agosto ore 18.30
Giardino Ducale, partenza dalle Serre del Novecento
SULLE ORME DI RUDYARD KIPLING
legge e conduce Piergiorgio Gallicani

Il celebre autore di Kim e del Libro della giungla si rivela straordinario inventore anche nelle Storie proprio così, che favoleggiano sull’origine di cose e animali: come mai al dromedario spuntò la gobba, perché il leopardo ha la pelliccia maculata o per quale motivo l’elefante ha la proboscide.

---------------------------------

INSTALLAZIONI PERFORMATIVE

dalle 18.30 alle 23.30, solo nei giorni di programmazione degli spettacoli
Giardino Ducale, prato accanto al Teatro al Parco
LA TESTA DEL GIGANTE – Piccolo museo
a cura di Andrea Bovaia
per adulti e bambini, ingresso libero

Si dice che un gigante divoratore, che ha reso inquieti per anni i sogni di tutti, sia stato catturato. Andrea Bovaia ne trasforma la testa in un museo atipico, antro misterioso che nasconde oggetti e personaggi da scoprire. La bocca del gigante è l’ingresso oltre il quale i visitatori più coraggiosi potranno entrare.


dalle 18.30 alle 23.30, solo nei giorni di programmazione degli spettacoli
Giardino Ducale, alberi vicino al Tempietto d’Arcadia
VOCI SOTTO LA CORTECCIA
Chi si ferma non è perduto
a cura di Mauro Casappa
L’ installazione va ascoltata con uno stetoscopio da ritirare presso il Chiosco-Bar del Giardino.
per adulti e bambini, ingresso libero

Uno stetoscopio, tradizionale strumento di indagine medica, permetterà di scoprire cosa si nasconde dentro gli alberi, il loro ignoto contenuto fatto di ritmi, parole, voci. Un gioco di illusionismo acustico, grazie al quale gli alberi, silenziosi e secolari ascoltatori del rumore del mondo, restituiscono tracce sonore a chi è curioso di ascoltarle.
---------------------------------------------

«Insolito Festival» fa parte delle iniziative estive promosse e sostenute dal Comune di Parma con l’avviso pubblico #estatequi.

In caso di maltempo contattare lo 0521 992044 o consultare il sito www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole

BIGLIETTERIA
Per gli appuntamenti a pagamento è attiva la prevendita presso:
Teatro al Parco, lunedì e giovedì dalle 10 alle 17.30, mercoledì dalle 10 alle 14.30;
Libreria Feltrinelli, a partire da una settimana prima dello spettacolo;
le sere dello spettacolo la biglietteria al Teatro al Parco apre a partire alle 20.30.
Posto unico: 3 €
Biglietteria tel. 0521 989430

INFORMAZIONI
Insolito Festival c/o Teatro al Parco
Parco Ducale, 1 – 43125 Parma
Informazioni tel. 0521 992044
www.solaresdellearti.it/teatrodellebriciole

Potrebbe interessarti: http://www.parmatoday.it/eventi/teatro/insolito-festival-programma.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/ParmaToday

alt

 

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie necessari per le operazioni essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy