English (UK)Francaise (FR)Deutsch (DE)Español (ES)

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Home News Ultime notizie November Porc 2016!

OSTELLO

posti letto | 83
accesso disabili |
sala soggiorno con TV
aria condizionata |
apertura | tutto l'anno
orari | 24h/24h
bancomat e carte |
bus | linee n.7 e 2
stazione | 1,8 km
aeroporto | 4,5 km
autostrada | 1,5 km

PERNOTTAMENTO

camera 2+1
camera 3
camera 4
camera 5/6
camera famiglia

SERVIZI EXTRA

colazione
catering per gruppi
internet point
wi-fi gratuita!
lavanderia self-service

November Porc 2016!

PDF Stampa E-mail
Mercoledì 16 Novembre 2016 08:48

November Porc è una proposta semplice: in ognuno dei fine settimana si va in un paese diverso, dando vita alla staffetta più golosa d'€™Italia€.

E in ogni appuntamento c’è un confronto fra produzioni delle zone più rilevanti d’Italia con le eccellenze agroalimentari della Bassa Parmense, territorio davvero prestigioso: è la terra di Verdi e di Guareschi, del Parmigiano Reggiano e del Culatello di Zibello DOP, di Palazzo Pallavicino e del Castello di Roccabianca, della Reggia di Colorno e del Grande Fiume Po.

Si inizia venerdì 4 novembre a Sissa con una kermesse serale (in tensostrutture assai capienti e riscaldate) dedicata ai tipici salumi, birra e Fortana del Taro IGP, preceduta da una speciale anteprima, la serata di giovedì.

A Sissa sono in programma incontri e performance enogastronomiche, con pietanze tipiche (fra cui la Spalla cruda della zona), birra e Culatello. Interessanti “Il Museo del passato” e la mostra “Orizzonti Padani” (Villa Marchi), entrambi a ingresso libero. Nella notte di sabato la musica “raddoppia”: in due distinte tensostrutture ci sarà musica per i giovani e musica per i meno giovani. Dal porto turistico di Torricella si potrà navigare sul Po con i barcaioli dell’Associazione Nautica di Torricella (su prenotazione). “I Sapori del Maiale” occuperanno tutta la giornata sia sabato 5 che domenica 6 novembre, con il clou alle 15:30 di domenica, con la distribuzione gratuita del Mariolone più grosso. Tutti i quattro sabato sera di November Porc sono dedicati ai giovani, alla loro musica (con performance dal vivo e dj di Radio Bruno, radio sponsor ufficiale della rassegna) e proponendo il MCPork.

Dall’11 al 13 novembre, ci si sposta a Polesine Parmense, sull’argine del Po, con “Ti cuociamo Preti e Vescovi” e con il Prete più pesante.

Il programma di POLESINE inizia venerdì 11 novembre alla sera al PalaPo (la tensostruttura con cucina) in riva al Grande Fiume dove la serata disco –in collaborazione con Bunker- sarà allietata dai piatti tipici annaffiati sia dal vino sia dalla Birra Menabrea, bevanda ufficiale, nelle sue “versioni” alla spina: 150° Ambrata, 150° Bionda e Menabrea Weiss.

Sabato alle ore 9 aprirà il Mercato dei prodotti tipici, dove accanto alle specialità locali (Culatello di Zibello DOP, Parmigiano Reggiano, Fortana del Taro IGT) si troveranno prodotti di quasi tutte le Regioni italiane, che faranno a gara per soddisfare il palato dei visitatori. Alle 12 si pranza al PalaPo, poi, alle ore 15 inaugurazione ufficiale. La sera c’è una delle peculiarità di November Porc, la Festa giovane, che “regala” la notte ai ragazzi (forse l’unico evento in Italia che lo fa): musica di Radio Bruno (sponsor ufficiale), panini del Mc Porc e Birra Menabrea.

Domenica 13 novembre alle ore 9 riapre il mercato e durante tutta la giornata si susseguono intrattenimenti e spettacoli, nel centro del paese (al di là dell’argine) c’è il tipico mercato, mentre nella Strada Pallavicino è allestita l’esposizione di artisti e artigianato. Interessante la visita organizzata a Polesine del gruppo FIAB-Parma Bicinsieme, in sella alle loro biciclette arriveranno dal capoluogo per “godere” della kermesse (chi li volesse accompagnare: info Nadia, 3470355414). Poi, intorno a mezzogiorno si pranza (come la sera) al PalaPo. Per i buongustai, dal grande pentolone è possibile avere una porzione di Gran Bollito. Alle 15:30, distribuzione gratuita del Pretone, che sarà stato cotto nell’enorme pentolone sulla riva del Po.

Da venerdì 18 fino a domenica 20 novembre la kermesse arriva a Zibello con “Piaceri e delizie alla corte di Re Culatello” e lo Strolghino più lungo. Sarà proprio lo Strolghino, in versione maxi, ad essere offerto gratuitamente ai visitatori, domenica 20.

Dalla serata del 18 il PalaPorc, in piazza Guareschi, propone cibo e musica per tutti: piatti locali ed eccellenze quali il Culatello di Zibello DOP, vino Fortana del Taro Igp, Parmigiano Reggiano allieteranno le tavole, assieme a Birra Menabrea, bevanda ufficiale della rassegna, nei tre gusti 150° Bionda, 150° Ambrata e Menabrea Weiss.

Il programma di Zibello prevede per sabato 19 l’apertura in mattinata del Mercato dove si troveranno prodotti di alto livello da tante Regioni italiane. Fra i vari stand vanno segnalati il Bar Menabrea, il punto Averna San Domenico in tour e il Merchandisin ufficiale di November Porc (che vi attende con l’abbigliamento 2016 definito LINEA NOTTE). Dietro al Chiostro dell’ex convento, c’è il Parco giochi per bambini, con giostre e intrattenimenti. Si può fare beneficenza divertendosi con il “Tiro al Salame”, a cura del Circolo Cultori ed Estimatori del Suino. Intorno alle 12 apre il PalaPorc, dove volontarie e volontari preparano piatti della tradizione. Alcuni eventi allieteranno la giornata. In serata c’è la notte giovane che attira con la musica (a Zibello dj di Radio Bruno, live dei 6 come Sei) e piatti sfiziosi fra cui il MacPorc, autentico takeaway con prodotti locali e l’immancabile birra Menabrea.

Domenica 20 novembre, alle ore 9 riapre il mercato con specialità locali e di quasi tutte le Regioni italiane, oltre ad una vasta scelta di artigianato, mentre in tarda mattinata i “maslèn” locali inizieranno a insaccare lo Strolghino da Guinness. E una volta finito, lo Strolghino potrà essere ammirato in tutta la sua lunghezza, fino alle 15:30, quando verrà cotto e distribuito gratuitamente a tutti i presenti.

Per i camper, Zibello ha riservato parcheggi in via Caduti di Nassirya, davanti alla Caserma dei Carabinieri, in piazzale Lelio Guidotti – via Avalli (Zona Campo Sportivo) e nella Zona Artigianale e, soprattutto, va sottolineato che c’è il Raduno camperisti (ormai un classico) organizzato da Camper Club Fidenza e Alpini delle Terre del Po: si tratta di una sorta di “villaggio” con degustazioni e assistenza, con una quota da pagare (info: 339 3819803).

La “staffetta” si conclude nel fine settimana 25-27 novembre, a Roccabianca, con “Armonia di Spezie e Infusi”. Località, dove, sabato pomeriggio, si tiene la 13° edizione della podistica “November Porc Hot Feet”, che lega un discorso sul benessere e lo sport alla rassegna (nel 2015 ci sono stato oltre 800 partecipanti). Domenica, a Roccabianca, c’è la distribuzione (sempre gratuita) della Cicciolata più grande. Si pensi che nel 2015 il Mariolone era intorno ai 250 kg, il Pretone sui 360-380 kg, lo Strolghino oltrepassò i 400 metri e la Cicciolata fu di oltre 350 kg.

In ogni “tappa”, alle 12 e alle 18, circa, si pranza negli stand gastronomici, e per arricchire le giornate, ogni località organizza e predispone intrattenimenti per tutti (gruppi musicali e folkloristici, preparazione di specialità, ecc.) spazi e animazione per i più piccoli e divertimento per gli adulti, oltre a visite ed eventi culturali.

Nelle varie località, partecipando al Tiro al Salame, il gioco ufficiale di November Porc, gestito dal Circolo Cultori ed Estimatori del Suino, si potrà fare beneficenza e vincere salami della norcineria locale.

Prosegue l’arricchimento della “sezione” NOVEMBER PORC NEL MONDO, con foto e selfie provenienti da tante località estere.

Il Raduno dei camperisti raddoppia: oltre a Zibello si terrà anche a Polesine, mentre nelle altre due località ci saranno parcheggi riservati (info 339 3819803).

Per tutto novembre, i Ristoranti aderenti alla Strada del Culatello proporranno menù con specialità locali di maiale a prezzi concordati e dichiarati, che rientrano nell’iniziativa “A Tavola con November Porc”.

November Porc, è diventato un vero e proprio “prodotto turistico”, con pacchetti turistici (da uno e da due giorni) e arrivi dall’estero, grazie alle agenzie di viaggi Parma Incoming (0521-298883 – www.parmaincoming.it) e Food Valley Travel (0521-798515 – www.foofvalleytravel.com). E’ stata realizzata una serie di gadgets e capi di abbigliamento: e dopo la Linea Nebbia del 2015 -esaurita- nel 2016 ci sarà la LINEA NOTTE, con tanto di “negozio virtuale” (npstore.novemberpoc.it).

 

Usiamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie necessari per le operazioni essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy